TECNOL.DEL CONDIZ.E DISTR.PRODOTTI AGRO-ALIM

Crediti: 
3
Settore scientifico disciplinare: 
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI (AGR/15)
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Fornire le indicazioni utili per la scelta di un materiale idoneo al confezionamento di un prodotto alimentare (aspetti tecnici, igienico-sanitari e commerciale) considerando il rapporto alimento confezione e le loro interazioni. Fornire un insieme di strumenti conoscitivi tali da poter affrontare, all'interno dell'ambiente industria, esigenze e necessità di carattere tecnologico, logistico, analitico ed informativo.
Portare a conoscenza degli studenti le possibilità di integrazione incrociata di nozioni utili alla gestione dei processi, in termini di conoscenza della terminologia tecnica in lingua inglese, di reperimento informazioni mediante Internet, di corretta gestione dei risultati di analisi e verifiche mediante applicativi software dedicati.Obiettivi formativi del corso saranno la capacità di risolvere problemi della tecnologia alimentare reltivamente al packaging, esprimere i contenuti relativi alle varie fasi di processo in modo chiaro e lineare.

Prerequisiti

Si richiedono conoscenze di base delle operazioni unitarie dell'industria alimentare, della chimica e della microbiologia degli alimenti

Contenuti dell'insegnamento

Condizionamento dei prodotti alimentari, materiali ed imballaggi, tecnologia di confezionamento in funzione del tipo di alimento. Metodi di calcolo della shelf life degli alimenti confezionati. Imballaggi in vetro, metallici, plastici. Interazione imballaggio - alimenti. Aspetti legislativi.

Bibliografia

slides e materiale didattico preparato dal docente.
testi di riferimento: "Food Packaging Principles and Pratice" Gordon L. Robertson, CRC Press , taylor & Francis Group.
Food Packaging and Shelf Life" Gordon L. Robertson, CRC Press, taylor and Francis Group, (338 pg)
Food Packaging and technology", Dong Sun Lee, Kit L. Yam, Luciano Piergiovanni; CRC Press, Taylor and Francis Group (631 pg).
" Materiali metallici e contenitori per Conserve Alimentari", Angela Montanari, Giovanni Milanense; SSICA, PPS Editrice (319 pg)
" Plastic Conversion Processes: a Concise and Applied Guide" Eric Cybulski; CRC Press, Tayor & Francis Group, (150 pg)

Metodi didattici

Lezioni frontali, visite guidate, esercitazioni di laboratorio

Modalità verifica apprendimento

Esame orale mediante colloquio sugli argomenti del corso. Dale risposte fornite dallo studente, il docente verifica la sua capacità di comprendere le fasi dei processi di packaging e le interconnessioni tra le varie fasi di processo. Il docente valuterà sia il grado di comprensione della materia dalla completezza delle risposte sia la capacità dello studente di stabilire connessioni tra i vari argomenti di lezione attribuendo un punteggio proporzionato alla capacità di comprensione e alla consocenza della materia oggetto del corso e alle abilità alle interconnessioni emerse che costituirà il punteggio finale del corso. Vengono attuati sistemi di verifica dell’apprendimento durante le lezioni frontali basati sull’interazione docente-studente.